Centenario di Friedrich Dürrenmatt 2021

100 ans FD

Nel 2021 il Centre Dürrenmatt Neuchâtel (CDN) festeggerà il centenario della nascita dello scrittore e pittore Friedrich Dürrenmatt (1921–1990) con numerose novità. Il centenario sarà l’occasione per far conoscere nuovi aspetti dello scrittore e pittore, concentrandosi sul dialogo tra l’opera pittorica e quella letteraria. La stessa biografia dell’artista è ricca di contrasti: pur essendo nato nel bernese e avendo scritto in tedesco, ha trascorso più della metà della sua vita nella Svizzera francese, a Neuchâtel. 

Dopo la morte, la sua casa è stata trasformata da Mario Botta e resa un museo di proprietà della Confederazione, il CDN, dove è esposta la sua opera pittorica, fino ad allora poco conosciuta poiché tenuta nascosta da Dürrenmatt stesso. 

Dal 2021 sarà maggiormente valorizzata questa residenza idilliaca. È proprio da questo privilegiato luogo di osservazione incastonato nel rigoglioso Vallon de l’Ermitage che lo Svizzero universale ha scritto la maggior parte delle sue opere, rappresentate ancora oggi in tutto il mondo.

Per il Centenario, il CDN collabora con l’archivio svizzero di letteratura sotto la direzione della biblioteca nazionale svizzera di cui fanno parte tutti due.

Mostra permanente rivisitata e archivio a portata di mano 

La mostra permanente si trasforma per consentire al pubblico di accedere all’opera di Friedrich Dürrenmatt in tutta la sua ricchezza, grazie a una disposizione rivisitata e a postazioni interattive. 

Una delle novità riguarda un originale progetto museologico: un mobile per conservare le opere con alcuni cassetti apribili dal pubblico, che potrà così scoprire direttamente una parte dell’archivio.

Luoghi inediti ora resi accessibili

Edificato intorno alla vecchia villa di Friedrich Dürrenmatt, il CDN valorizzerà ancora di più questo luogo aprendo nel 2021 alcune aree finora inaccessibili al pubblico, tra cui la splendida biblioteca, i giardini e lo studio dell’artista, situato in un secondo edificio a pochi metri di distanza e accessibile solo tramite visita guidata.

La piscina sarà ristrutturata per ospitare spettacoli artistici e musicali.

Un nuovo spazio dedicato alla mediazione culturale

In un nuovo spazio ricavato all’interno della seconda villa saranno organizzati laboratori di mediazione culturale rivolti alle scolaresche del livello primario e secondario 1 e 2, in francese, tedesco e bilingui.

Tre mostre temporanee:

Friedrich Dürrenmatt et la Suisse

Friedrich Dürrenmatt e la Svizzera

Dal 17 gennaio al 2 maggio 2021 questa mostra farà scoprire come Friedrich Dürrenmatt percepiva, descriveva e disegnava la Svizzera della seconda metà del Novecento.

Friedrich Dürrenmatt et le monde

Friedrich Dürrenmatt e il mondo

Dal 15 maggio al 5 settembre 2021 questa mostra illustrerà il rapporto tra Dürrenmatt e il mondo, tra il gioco della messa in scena e gli interrogativi fondamentali dell’umanità.

affiche-caricatures-cdn

Friedrich Dürrenmatt – Caricature

Dal 18 settembre 2021 al 16 gennaio 2022 la mostra temporanea sarà incentrata sulle caricature di Friedrich Dürrenmatt, che considerava questa forma d’arte un’arma dello spirito umano.

Parcours et détours avec Friedrich Dürrenmatt.

Pubblicazione sul dialogo tra l’opera pittorica e letteraria di Dürrenmatt

La pubblicazione di rilievo «Parcours et détours avec Friedrich Dürrenmatt. L’œuvre picturale et littéraire en dialogue» edita dal CDN in collaborazione con Steidl e Diogenes analizza la complementarità tra l’opera pittorica e letteraria di Dürrenmatt. Il primo dei tre volumi sarà pubblicato nel dicembre 2020.

Percorso Giardino botanico – CDN

Con l’intento di aprirsi alla città, il CDN e la Città di Neuchâtel inaugureranno un sentiero naturale che collegherà il Giardino botanico al CDN.

Teatro

Nel 2021 il CDN ospiterà numerosi spettacoli all’interno e all’esterno dei suoi spazi. Sono state avviate collaborazioni con diversi teatri, tra cui il TPR che presenterà un adattamento di Anne Bisang del racconto «Il tunnel».

Dürrenmatt sulla scena internazionale

I festeggiamenti per il centenario attraversano i confini nazionali nel segno dell’umorismo: dal 3 luglio al 31 ottobre 2020 il Museo Tomi Ungerer – Centro Internazionale dell’Illustrazione di Strasburgo presenta la mostra «Friedrich Dürrenmatt – Satires dessinées» e dal 18 ottobre 2020 al 7 febbraio 2021 il Museo del Palatinato di Heidelberg ospiterà la mostra «Friedrich Dürrenmatt – Caricature».

Save the date! 

Conferenza stampa martedì 5 gennaio 2021,

giorno del centenario dalla nascita di Friedrich Dürrenmatt,

al Centre Dürrenmatt Neuchâtel, Pertuis-du-Sault 74, 2000 Neuchâtel 

 

Il CDN è attualmente chiuso per lavori e riaprirà domenica 17 gennaio 2021 con una giornata porte aperte accompagnata da uno speciale programma di manifestazioni, che include anche una creazione musicale di Olivia Pedroli ispirata a un testo di Friedrich Dürrenmatt, per dare inizio in bellezza ai festeggiamenti del centenario.  

 

Restiamo a vostra disposizione per ulteriori informazioni.

https://www.cdn.ch/content/cdn/it/home/presse/dossier-di-stampa/fd100.html