Astronomia e cosmologia

L’interesse mostrato da Dürrenmatt fin dall’infanzia per l’astronomia e la cosmologia si manifesta spesso nella sua opera pittorica. Lo spettacolo dei corpi celesti, contemplato dall'artista attraverso un telescopio o su fotografie astronomiche, si associa nei suoi quadri a temi biblici o mitologici. Sullo sfondo dei suoi dipinti della Torre di Babele, per esempio, campeggiano soli con protuberanze, nuvole di polvere o galassie a spirale. Dürrenmatt afferma di aver dipinto Die Welt der Atlasse («il mondo degli Atlanti») dopo aver studiato il fenomeno dei «buchi neri». Le collisioni stellari, le supernova e le cadute di meteoriti simboleggiano per Dürrenmatt le catastrofi e l’Apocalisse. (Katastrophe [«catastrofe»], Unheilvoller Meteor [«meteora nefasta»]).

https://www.cdn.ch/content/cdn/it/home/friedrich-duerrenmatt/duerrenmatt-pittore---lopera-pittorica/astronomia-e-cosmologia.html